Ravenna, recuperato il corpo della parà siciliana scomparsa

E' stato individuato il cadavere di Giovanna Melania La Mantia, la caporale di 22 anni originaria di Trapani dispersa sabato dopo un lancio col paracadute sul piccolo aeroporto 'La Spreta'

Ravenna. E' stato individuato e recuperato il corpo di Giovanna Melania La Mantia, la caporale di 22 anni originaria di Trapani dispersa sabato dopo un lancio col paracadute sul piccolo aeroporto 'La Spreta' vicino a Ravenna. Il cadavere si trovava nel laghetto della cava 'La bianca' dove da subito si erano concentrate le ricerche.  La giovane, in servizio presso il 46/o reggimento Trasmissioni dell'Esercito, a Palermo, era un appassionata di paracadutismo sportivo e stava effettuando dei lanci privati, fuori dal servizio, per il conseguimento del brevetto di paracadutismo civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati