Gela, di giorno faceva il custode e di notte lo spacciatore

Arrestato dalla polizia Andrea Vella, incensurato di 27 anni. Ufficialmente era impiegato in uno dei due palasport della città, ma la sua principale fonte di guadagno sarebbe stata la droga. Gli agenti lo hanno sorpreso nella sua auto con gli stupefacenti

Gela. Ufficialmente faceva il custode del 'Palacossiga', uno dei due palasport di Gela, in realtà la sua professione più remunerativa era quella dello spacciatore: si tratta di Andrea Vella, 27 anni, incensurato.
La polizia lo ha arrestato dopo averlo intercettato, nelle vicinanze degli impianti sportivi, alla guida della propria auto, una Citroen C3, a bordo della quale è stato rinvenuto un panetto di hashish del peso di 100 grammi. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, nella sua casa del quartiere 'Baracche', gli agenti hanno scoperto e sequestrato altri 42 grammi della stessa sostanza, un coltello, una bilancia di precisione e 450 euro in contanti, ritenuti proventi della vendita della droga. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati