Fragalà resta gravissimo

Per le 11 di questa mattina atteso un nuovo bollettino medico sulle condizioni dell'avvocato aggredito martedì sera a Palermo. Vanno avanti, intanto, le indagini

Palermo. Sono sempre "gravissime" le condizioni dell'avvocato penalista ed ex parlamentare Enzo Fragalà, che è anche consigliere comunale del Pdl, aggredito martedì sera a bastonate da uno sconosciuto davanti al suo studio legale di piazza Vittorio Emanuele Orlando, di fronte al Palazzo di Giustizia di Palermo.
Il paziente, che è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Civico, è ancora in coma. I medici che lo hanno sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre una vasta emorragia cerebrale, hanno annunciato un nuovo bollettino medico per questa mattina alle 11.
Proseguono le indagini dei carabinieri, coordinati dal Pm Nino Di Matteo, per identificare l'aggressore, un uomo dalla corporatura atletica e con il volto coperto da un casco integrale nero, e risalire al movente dell'agguato. Secondo gli investigatori, che hanno ascoltato a lungo oltre ai testimoni oculari anche i colleghi di studio della vittima, si tratterebbe di una vera e propria spedizione punitiva collegata all'attivita professionale del penalista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati