L'impegno politico in An e la professione, chi è Enzo Fragalà

Esponente di primo piano dell’Msi e poi di Alleanza nazionale, penalista e docente alla facoltà di Scienze politiche a Palermo

Palermo. L'avvocato penalista Enzo Fragalà, 61 anni, massacrato ieri sera a bastonate da uno sconosciuto davanti al suo studio legale, è molto conosciuto a Palermo sia per la sua attività professionale sia per il suo impegno politico.
Da sempre vicino alla destra, esponente di primo piano del Msi fino all'inizio degli anni '90, Fragalà è stato parlamentare di An dal 2001 al 2006, nella XII, XIII e XIV legislatura. È stato componente della Commissione Giustizia, della Commissione parlamentare d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti, del Comitato parlamentare per i procedimenti d'accusa e della Commissione parlamentare d'inchiesta sul dossier Mitrokhin. Alle amministrative del maggio del 2007 è risultato primo dei non eletti nelle liste di An al consiglio comunale di Palermo, subentrando il 3 settembre ad Alessandro Aricò nominato assessore. Come penalista è stato protagonista di numerosi e importanti processi, anche per mafia, che si sono svolti a Palermo.
Fragalà, che è anche docente della facoltà di Scienze politiche a Palermo, è sposato e ha due figli. Il professionista abita con la sua famiglia in una delle più belle ville in stile liberty della località balneare di Mondello, con vista sul Golfo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati