Contraffazione, sequestro da 11 milioni a Catania

Operazione della guardia di finanza: scoperti capi di abbigliamento, accessori, profumi e giocattoli falsificati. I controlli in due negozi e in quattro depositi del centro storico. Denunciati tre cinesi

Catania. Oltre un milione di copie contraffatte di oggetti, capi di abbigliamento, accessori e profumi delle più note griffe mondiali; ma anche riproduzioni di giocattoli, utensili elettrici, cosmetici e farmaci non a norma Cee. E' quanto è stato sequestrato dalla guardia di finanza di Catania nell'ambito di un'operazione contro la contraffazione e il contrabbando nel capoluogo etneo. Il materiale, per un valore di mercato stimato dagli investigatori in oltre 11 milioni di euro, era in negozi e depositi ritenuti riconducibili a tre cittadini cinesi che sono stati denunciati. Durante l'operazione militari delle Fiamme gialle hanno eseguito controlli in due esercizi commerciali per la vendita all'ingrosso, dotati di regolare licenze e partita Iva, e quattro depositi ubicati in pieno centro storico di Catania. I locali erano stati trasformati in supermercati del 'falso' con tanto di regolare esposizioni negli scaffali dei negozi. Sulla vicenda la guardia di finanza ha inviato un rapporto alla Procura della Repubblica di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati