Nuovo guasto alla condotta idrica: Enna e dintorni a secco per 36 ore

Fuori uso parte dell'impianto di Ancipa Basso. Rischiano do rimanere senz'acqua per 36 ore anche Caltanissetta e altri Comuni nisseni e agrigentini

Caltanissetta. Un altro guasto nella condotta idrica principale di Ancipa Basso, vicino Enna, provocherà disagi agli utenti. Per almeno 36 ore alcuni comuni come Enna, Aidone, Piazza Armerina e Valguarnera non avranno acqua. Ma l'interruzione idrica potrebbe interessare anche Caltanissetta, Mazzarino, Riesi e diversi comuni di Agrigento.
Gli stessi  Comuni la scorsa settimana hanno già subito l'interruzione  dell'erogazione idrica sempre a causa di una rottura verificatasi lungo l'acquedotto Ancipa in un tratto tra Leonforte ed Enna. La causa di queste frequenti interruzioni è dovuta principalmente al maltempo e ai terreni franosi su cui sono state realizzate le condotte. La società "Acquaenna" che  gestisce la manutenzione e il servizio idrico ha chiesto l'intervento della prefettura di Enna e del Consorzio Ato 5 per adottare soluzioni alternative al fine di alleviare lo stato  di disagio delle utenze interessate dalle interruzioni. La  situazione, comunque, dovrebbe normalizzarsi mercoledì mattina,  sempre che il guasto possa essere riparato entro oggi. Non ci  dovrebbero essere difficoltà per gli altri comuni alimentati dall'acqua della diga in quanto appartengono alla condotta di Ancipa alto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati