Incidente mortale sulla Palermo-Sciacca, il dolore degli amici delle vittime

La tragedia a Sambuca di Sicilia dove hanno perso la vita Accursio Pusateri e Alessio Colletti: "Una morte assurda"

Sambuca di Sicilia. I mezzi dei vigili del fuoco che estraggono l'auto dal precipizio, la disperazione di centinaia di sambucesi che, subito dopo esser venuti a conoscenza del fatto corrono sul luogo, i corpi privi di vita dei due giovani coperti da lenzuola bianche e le grida, le lecrime, lo strazio delle decine di amici impietriti dinanzi ad uno spettacolo così raccapricciante.
"Gli volevo bene come fosse un fratello, non si può spiegare ciò che sto provando, non capisco come possa essere successo", commenta disperato Pier Tortorici, distrutto e incredulo per la morte dell'amico Alessio Colletti. "Dovevano andare a lavorare stamane, è assurda la dinamica dell'incidente e ancora più assurdo il fatto che si trovavano qui a quell'ora", dice invece Francesco Colletti, amico di Accursio Pusateri, morto anche lui la scorsa notte nell'incidente lungo la Palermo-Sciacca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati