Si ustiona bruciando le sterpaglie nel Siracusano

Pachino. E' rimasto ustionato mentre  incendiava alcune sterpaglie in un terreno in un terreno di sua  proprietà per 'ripulirlo'. La vittima è un uomo di 28 anni,  originario della provincia di Bergamo ma residente da tempo a  Pachino, nel siracusano. L'uomo è stato ricoverato, con ustioni  in diverse parti del corpo, nell'ospedale 'Cannizzaro' di  Catania, dove è stato trasferito con l'elisoccorso.  Le sue condizioni sembrano serie, ma non sarebbe in pericolo  di vita. L'incidente è avvenuto nelle campagne di contrada  Pagliarello, al confine fra i comuni di Pachino e Portopalo. Le  fiamme avrebbero raggiunto ed avvolto l'uomo poco  dopo che questi, dopo aver versato del liquido infiammabile su  alcune erbacce, vi aveva appiccato il fuoco.  Scattato l'allarme è giunto l'eliambulanza che tuttavia non  ha potuto atterrare come di consueto nel piazzale adiacente al  cimitero, che era occupato dalle auto dei visitatori domenicali.  E' stato così individuato un altro spiazzo dove il  velivolo ha finalmente potuto prendere terra e caricare a bordo  il ferito per trasportarlo a Catania

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati