Pochi soldi, vacanze addio Prenotazioni in picchiata nel 2009

Le agenzie di viaggio denunciano un calo dei viaggi in Italia e all’estero. Le famiglie puntano a brevi fughe o ai week-end. Reggono i centri benessere

Palermo. In Sicilia tempi di austerità per le vacanze. Il 2009 ha registrato un forte calo nella prenotazione di viaggi per l´Italia e l´estero. La crisi ha risentito della chiusura di molti grossi tour operator, grandi nomi del
settore, come il Ventaglio, e di altri a livello locale. Sono state soprattutto le famiglie ad avere rinunciato alla vacanza, che negli anni passati si faceva in media anche più volte l´anno. Una tendenza riscontrata un po´ in tutta l´Isola e confermata dalle agenzie di viaggio.
"Il viaggio è diventato un bene di lusso - dice Daniela Vinci dell´agenzia Vespri Viaggi di Palermo -. Molte si
sono accontentate di trascorrere vacanze brevi e week end fuori porta solo una volta l´anno". Stesso andazzo nella provincia di Catania "Fino a qualche anno fa si prenotava anche un viaggio per stagione, invece adesso solo per l´estate", spiega Claudio Pianigiani della Gifra Viaggi di Catania.
In controtendenza è il settore delle crociere, che sta vivendo un vero e proprio periodo di boom. Le agenzie di viaggio sono già sommerse da prenotazioni per i viaggi del 2011. "Le compagnie di crociera hanno adottato una politica di marketing vantaggiosa per le famiglie. I bambini non pagano e la vacanza comunque ha un costo sostenuto e si può disdire la prenotazione con largo anticipo", dice Daniela Moscuzza dell´agenzia Ortigia Viaggi di Siracusa. Gli appassionati della crociera sono aumentati anche nel Ragusano, come testimonia Tiziana Chessari, titolare dell´agenzia Giron Viaggi di Ragusa. "Si tratta al momento della vacanza più allettante sia per i costi che per il servizio". Le mete più ambite sono il Mediterraneo e i fiordi norvegesi. L´agente di viaggio segnala poi un drastico calo di richieste per le settimane bianche ed il week end di capodanno nelle capitali europee. Tengono i viaggi di nozze, preferite sia le crociere che i viaggi combinati che propongono un itinerario che tocca più paesi. "In questo ultimo periodo è di tendenza prenotare il viaggio di nozze Usa-Polinesia - conferma Fabio Di Bono, titolare dell´agenzia Enjoy Sicily di Trapani. Molto gettonato il pacchetto Dubai-Messico".
Gode di buona salute invece il settore delle vacanze benessere, diventato quasi un must, e sono soprattutto single e coppie a usufruirne. "Stanno aumentando sempre di più i clienti che scelgono di trascorrere week end in centri benessere in Sicilia. Abbiamo molte strutture attrezzate che offrono un servizio di eccellenza", dice Di Bono. La biglietteria sembra essere in leggera ripresa dopo il forte calo che ha subito con l´avvento del booking on line. "Sono pochissimi i clienti che oramai fanno da noi, tutti scelgono internet", spiega invece Umberto Rizzo titolare dell´agenzia Atene Umberto Rizzo di Agrigento. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati