Pagelle on line ed sms ai genitori Tutte le assenze in tempo reale

Attivato il portale “Scuola mia”: un collegamento diretto, tramite il web, tra professori e mamme e papà. Rilascio dei certificati più rapido con il formato elettronico

Palermo. “La scuola è arrivata a casa tua”. Con questo slogan si apre il portale http://scuolamia.pubblica.istruzione.it, un servizio che consente di leggere le pagelle on line e inviare gli sms ai genitori per segnalare le assenze dei figli.
Il portale "Scuola mia" è stato sviluppato nell'ambito delle iniziative previste dal protocollo d'intesa che i ministri per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, e dell'Istruzione, Mariastella Gelmini hanno sottoscritto il 30 ottobre 2008 nell'ambito del Piano e-Gov 2012. Come si legge nella guida on line ai servizi del portale, l’obiettivo del progetto è quello di mettere a disposizione strumenti e servizi online volti a favorire la comunicazione tra scuola e genitori, semplificare le relazioni amministrative tra famiglie e le istituzioni scolastiche, facilitare la partecipazione delle famiglie alla vita scolastica dei propri figli attraverso la realizzazione di un insieme di servizi innovativi, tra i quali la pagella digitale, le comunicazioni relative alla vita scolastica degli studenti e ai risultati degli apprendimenti, l’agenda di ricevimento dei docenti, la notifica alle famiglie in tempo reale delle presenze/assenze degli studenti e le comunicazioni scolastiche, erogati in modalità multicanale (tra cui web, e-mail e messaggistica sms). Ma anche il rilascio dei certificati in formato elettronico.
Altri servizi, come si legge in una nota di Palazzo Vidoni, verranno attivati nel corso dell'anno
scolastico.
Un’iniziativa mirata quindi ad avvicinare i genitori al mondo della scuola e a conoscere sempre più da vicino la vita scolastica dei propri figli. Così come riassume anche un altro messaggio che si trova nell’home page del portale: “Con i nuovi servizi on line scuola e famiglia sono ancora più vicine”.
Il portale è realizzato in modo semplice ed efficace sia nello stile grafico che facilita l’individuazione e la consultazione delle informazioni all’interno delle pagine, sia nella simbologia (logo e icone) e nel linguaggio finalizzati a privilegiare l’approccio immediato e trasparente delle famiglie e del personale della scuola e dell’amministrazione. In home page ci sono tre sezioni, così suddivise: una sezione pubblica accessibile a tutti gli utenti internet dove sono disponibili la “guida all’utilizzo del portale”, il “cerca scuola”, che permette agli utenti di verificare quali sono le scuole che hanno aderito al progetto e quali servizi online hanno attivato; una sezione “Famiglie” riservata alle famiglie; una sezione “Scuole” riservata agli utenti abilitati delle istituzioni scolastiche.
Per accedere al portale ScuolaMia ed usufruire dei servizi online l’utente “Famiglia” deve effettuare una procedura di registrazione grazie alla quale ottiene le credenziali di accesso (una “username” assegnata in automatico dal sistema e la “password” personale viene scelta dal genitore stesso) necessarie per accedere al portale e quindi ai servizi online che la scuola mette a disposizione delle famiglie.
Per quanto riguarda le scuole, invece, tutte le istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado possono aderire all’iniziativa. Le scuole che desiderano aderire al progetto devono seguire una specifica procedura di accreditamento da effettuare accedendo direttamente alla sezione riservata alle “scuole”.
Il portale consentirà quindi una maggiore attenzione sull’attività e sul comportamento degli studenti. Vita dura quindi per il “Pinocchio” della scuola. Niente più bugie. Marinare la scuola da oggi sarà sempre più complicato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati