Il Palermo ancora nel mirino: furto in casa di Sagramola

Ladri nell'abitazione dell'amministratore delegato dei rosanero. Portati via alcuni gioielli. E' il terzo caso di criminalità legato alla squadra di calcio.

Palermo. Il Palermo calcio di nuovo nel merito dei banditi. Dopo la rapina in casa di Miccoli e l'aggressione subita da Cavani, è stato il turno dell'amministrazione delegato della società rosanero, Rinaldo Sagramola, passare delle ore non proprio gradevoli per colpa dei malviventi: i ladri infatti sono entrati nella sua abitazione, nella zona dell'Addaura, portando via alcuni gioielli dalla camera da letto. Il colpo avrebbe fruttato un bottino più cospiscuo se non fosse scattato l'allarme, collegato con un'agenzia di guardie giurate. Ulteriori informazioni si possono trovare sul Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati