Champions: perde la Fiorentina, ma è scandalo arbitro

Una direzione di gara vergognosa nega ai viola un risultato positivo contro il Bayern Monaco. Tedeschi in vantaggio con Robben su rigore, pareggio di Koldrup e gol decisivo di Olic, in fuorigioco chilometrico

Sicilia, Sport

Monaco. Bayern Monaco-Fiorentina 2-1 nell'andata degli ottavi di Champions League: rigore di Robben, Kroldrup e Olic. Primo tempo giocato a viso aperto dalle due formazioni: il pareggio sembra il risultato piu' logico ma al 48' il Bayern passa su rigore concesso per fallo di Kroldrup su Ribery: trasforma Robben. In apertura di ripresa (5') i viola pareggiano con Kroldrup. Al 73' Fiorentina in 10 per l'espulsione di Gobbi. Al 90' il 2-1 di Olic in netto fuorigioco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati