Balotelli: "Io nel Ghana? La mia nazione è l'Italia"

L'attaccante nerazzurro confessa di sognare l'azzurro e di non aver mai considerato l'opportunità di giocare per il paese d'origine. "Io all'Inter a vita? Si, se aspetto che vinta la Champions League..."

Milano. "Non ho mai pensato di andare a giocare con la nazionale del Ghana. Se andrò in nazionale sarà quella italiana". Lo ha detto l'attaccante interista Mario Balotelli rispondendo alle domande di un gruppo di ragazzi suoi coetanei nel corso di un evento svoltosi qualche giorno fa, la cui registrazione è stata pubblicata sul sito di Msn. In chiave azzurra, per giovani come lui e Davide Santon "il discorso è ancora aperto, poi vediamo", ha risposto Balotelli, che non si sbilancia sulle avances nei suoi confronti da parte di diversi club inglesi. "Credo che siano vere, ma non so se le prenderei in considerazione - ha spiegato -. Ho un contratto con l'Inter e resto qui. Quando si aprirà il mercato vedremo". Un po' spiazzante, invece, la risposta di Balotelli a uno dei ragazzi che si augurava di vederlo in nerazzurro almeno finché l'Inter non vincerà di nuovo la Champions League: "Allora resto a vita", ha detto con il sorriso sulle labbra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati