Palermo calcio, giocatori nelle scuole

Rinnovata la convenzione tra la società rosanero e la Provincia. In programma anche provini per “calciatori in erba”

Palermo. La Provincia e il Palermo Calcio. Un rapporto iniziato nel 2002 che proseguirà anche quest'anno. È stata infatti rinnovata per la stagione agonistica 2009-2010 la convenzione che lega l'amministrazione di Palazzo Comitini  con la società di viale del Fante. L'ufficializzazione è avvenuta a palazzo Comitini nel corso di un incontro che ha visto lo staff societario del Palermo, guidato dal vice presidente Guglielmo Micciché e dall'amministratore delegato Rinaldo Sagramola, lo staff tecnico, con in testa Delio Rossi, e l'intera squadra rosanero, ricevuti in Sala Martorana dal presidente Giovanni Avanti, dall'assessore allo sport Michele Nasca e dal presidente del Consiglio provinciale Marcello Tricoli.
La convenzione ricalca lo schema dell'anno scorso e prevede, come appuntamento di maggior rilievo, la partecipazione dei giocatori a 7 incontri che saranno organizzati in altrettante scuole di Palermo e provincia per diffondere i principi del rispetto delle regole, nello sport come nella vita, e  della cultura anti violenza e contro la droga, l'alcol e il doping. In programma anche provini per ''calciatori in erba'', la diffusione di messaggi di carattere sociale, la promozione di prodotti tipici del territorio provinciale.
“Una collaborazione strategica - ha affermato il presidente Avanti - che si è consolidata nel tempo e che vede soprattutto i giocatori nella veste di ambasciatori dei migliori valori dello sport per contribuire a far crescere i giovani e farli diventare cittadini responsabili”. Per l'assessore Nasca “la convenzione con il Palermo calcio, con i suoi rilevanti significati sociali, rappresenta uno dei momenti più importanti dell’impegno in prima linea  della Provincia nel mondo dello sport”. Il vice presidente del Palermo Guglielmo Micciché e l'amministratore delegato Rinaldo Sagramola hanno sottolineato “l'apprezzamento del Presidente Zamparini e di tutta la società per il sodalizio con la Provincia che dura ormai da otto anni e che ha visto l'amministrazione provinciale anche nel ruolo di main sponsor”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati