Mafia, nell'Agrigentino colpi di pistola contro auto di un "affiliato"

Cinque proiettili sono stati sparati a Porto Empedocle contro la Fiat Punto di Rocco Iannì, 50 anni, scarcerato da due mesi dopo una condanna a sei anni per associazione mafiosa

Porto Empedocle. Cinque colpi  d'arma da fuoco sono stati sparati a Porto Empedocle contro la  Fiat Punto di Rocco Iannì, 50 anni, scarcerato da due mesi dopo  una condanna a sei anni per associazione mafiosa. Iannì, con l'accusa di associazione mafiosa, era stato  arrestato nel luglio del 2001 nell'ambito dell'operazione  antimafia "Fortezza"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati