Rifiuti, Ato Palermo 1: "Niente soldi per gli stipendi"

Palermo. "L'Ato Palermo 1 è a  corto di liquidità e non potrà pagare i prossimi stipendi dei  dipendenti". Lo dice l'amministratore delegato dell'ente  Giacomo Palazzolo, che ha convocato stamattina un incontro nella  sede di Cinisi (Pa) dell'Ato, che comprende undici Comuni della  provincia di Palermo, con i rappresentanti dei lavoratori per  informarli della situazione.  "Gli stipendi di febbraio non potranno essere pagati -  aggiunge Giacomo Palazzolo - perché la Regione siciliana e i  Comuni sono inadempienti nei pagamenti. Adesso abbiamo a  disposizione soltanto le somme sufficienti per il pagamento delle tasse".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati