Canicattì, crollo muro stadio: chieste dimissioni sindaco

Canicattì. I consiglieri  comunali hanno chiesto al sindaco Vincenzo Corbo e ai suoi  collaboratori di dimettersi dopo il crollo, avvenuto domenica  mattina, di uno dei muri perimetrali dello stadio comunale di  calcio "Carlotta Bordonaro" di Canicattì, in provincia di  Agrigento. Il crollo del muro ha provocato il danneggiamento di un'auto  in sosta in via Vittorio Veneto e una grande paura per le  persone che erano a bordo. Sull'episodio sono ancora in corso  accertamenti da parte di tecnici e forze dell'ordine. Il crollo  é stato accelerato dalle abbondanti piogge abbattutesi in  città nella nottata di sabato scorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati