Afghanistan, tre militari britannici uccisi nel sud

Kabul. Tre soldati britannici della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) sono morti ieri sera nella provincia meridionale afghana di Helmand. Lo riferisce l'agenzia di stampa afghana Pajhwok.
Due di essi, si è appreso, sono deceduti a seguito dello scoppio di un rudimentale ordigno esplosivo (ied) a Sangin, considerato uno dei centri dell'oppio della provincia), mentre il terzo ha perso la vita mentre svolgeva un'operazione di sminamento nel distretto di Nad Ali.
Nessuno dei tre militari morti, scrive infine la Pajhwok, era direttamente impegnato nell'Operazione Mushtarak condotta congiuntamente dalle forze afghane e internazionali in Helmand.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati