Traffico auto rubate, coinvolti due poliziotti di Palermo

Gli agenti, in servizio all'ufficio di polizia Frontiera Marittima del capoluogo, sarebbero coinvolti in un'inchiesta del Corpo Forestale dello Stato condotta tra Calabria, Sicilia e Campania, che ha portato alla scoperta di un'organizzazione criminale che trafficava vetture

Palermo. Due agenti in servizio all'ufficio di polizia Frontiera Marittima di Palermo sono coinvolti in un'inchiesta del Corpo Forestale dello Stato condotta tra Calabria, Sicilia e Campania, che ha portato alla scoperta di un'organizzazione criminale che trafficava in auto rubate. Non sono stati ancora resi noti i nomi dei due poliziotti: uno è stato arrestato, l'altro denunciato. Secondo gli inquirenti, l'agente finito in manette avrebbe consentito il passaggio dei mezzi rubati dal porto di Palermo in cambio di denaro. Nella fase conclusiva dell'indagine il Corpo Forestale dello Stato è stato supportato dalla Mobile e dall'ufficio di polizia Frontiera Marittima del capoluogo siciliano. La polizia di Stato fa sapere che "gli agenti coinvolti sono
casi che sono stati isolati sui quali verrà fatta chiarezza". In tutto sono coinvolte 10 persone, tra arrestate e denunciate, accusate a vario titolo di riciclaggio e corruzione: cinque sono già sottoposte a misure di custodia cautelare in carcere e tre sono ricercate. Gli indagati avevano messo in piedi un'organizzazione che, mediante la clonazione di targhe e documenti, contrabbandava e riciclava all'estero auto rubate in Italia e smistate verso la Tunisia dal porto di Palermo. Gli investigatori del Corpo Forestale dello Stato, a seguito di un triplice arresto eseguito nel corso del 2008 nel porto di Palermo per traffico di animali protetti dalla convenzione internazionale CITES (migliaia di tartarughe) e furto di auto, hanno avviato una lunga indagine che ha chiarito il quadro completo dell'attività criminale ed ha permesso al gip di emettere i provvedimenti oggi attuati dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati