Palermo, torna il Guitar Rock Festival

L'appuntamento il 12 marzo al Bier Garten. Sul palco Max Cottafavi e Mel Previte, chitarristi della band di Ligabue, che si esibiranno con il gruppo palermitano degli Acquariopalude

Palermo. Il 12 marzo Palermo sarà teatro del rock d’autore. Max Cottafavi e Mel Previte, tra i chitarristi big del panorama musicale italiano nonché storici componenti della band di Luciano Ligabue, accenderanno la notte del Bier Garten, di viale Regione Siciliana, per la seconda edizione del Guitar Rock Festival. L’esibizione vedrà protagonista anche la band degli Acquariopalude, quintetto di giovani palermitani che già vantano collaborazioni con il gruppo di Ligabue. I maestri del rock italiano insieme alle nuove leve del domani riproporranno i brani del leader di Correggio. La manifestazione è una produzione Giovane Futuro Palermo & Exodus Agency in collaborazione con Epmedia Palermo (ingresso 7 euro).
 Per i rocker palermitani un banco di prova che oramai li vede all’altezza. Con Cottafavi il sodalizio dura da tempo. “Con questi ragazzi ci troviamo benissimo a lavorare – commenta Cottafavi -. Già da due anni collaboriamo per diverse serate. Mi sono trovato bene con loro per la loro umanità. Bravissime persone con cui è piacevole passare il tempo. Di padronanza tecnica e stilistica gli Acquariopalude non sono certo privi. “Anche se ai  ragazzi piace suonare ed aggiungere del proprio nelle cover, vorrei che loro come tutte le piccole band sperimentassero loro brani, lavorassero su loro idee”, dice Cottafavi. “Così come abbiamo fatto noi all’inizio. Ci siamo presentati a Luciano con i nostri pezzi, poi il successo è arrivato. La cosa importante è soprattutto lavorare sull’alchimia del gruppo - e cita il caso dei Rolling Stones -.  Se prendiamo a solo ciascun singolo membro della band americana non è poi un musicista perfetto, però diventano grandi quando suonano insieme. Insieme hanno fatto storia”. Progetti imminenti con Ligabue? Per ora i due chitarristi non ne hanno. Cottafavi, oltre ad essere per il momento produttore ed arrangiatore per piccoli gruppi, sta mettendo in cantiere una registrazione di suoi pezzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati