La guardia di finanza mi ha salvato: grazie

Egregio direttore,
desidero divulgare la notizia della mia scampata tragedia successami circa una settimana fa. Mi trovavo all'incrocio tra via Piersanti Mattarella e via Notarbartolo, a Palermo, alla guida di una Fiat 500, quando improvvisamente, a causa di un guasto meccanico che ha provocato la fuoriuscita di benzina nel vano motore, un forte boato, fumo e fiamme altissime avvolgevano in un attimo la vettura imprigionandomi dentro quella che, per un terribile momento, ho pensato che potesse diventare la mia tomba perchè ero rimasto stordito e bloccato dalla paura e non riuscivo ad uscire.
Ma come per miracolo si trovava sul posto una pattuglia dei "Baschi verdi" della guardia di finanza, composta dall'appuntato Rosario Torretta e dal finanziere Massimiliano Artuso che, intervenendo tempestivamente e rischiando la loro stessa incolumità mi hanno estratto da quella prigione di fuoco prima che fosse troppo tardi, salvandomi la vita e spegnendo l’incendio.
Spero che questa lettera venga pubblicata e sia il giusto mezzo per ringraziare pubblicamente da parte mia e di tutti i cittadini palermitani il corpo della guardia di finanza e tutte le forze dell'ordine che ogni giorno  svolgono indefessamente il loro servizio a salvaguardia della collettività.
Vincenzo Battaglia, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati