Palermo, parte il concorso scolastico Tricolore Vivo

Gli studenti nei loro elaborati dovranno ispirarsi all'articolo 11 della Costituzione italiana

Palermo. No alla guerra e le forze armate come strumento di pace. È questo il messaggio che per l’anno 2010 viene lanciato attraverso il concorso “Tricolore vivo” che viene bandito per la quinta edizione dall’Age, l’Associazione italiana genitori, con la Provincia e l’Ufficio scolastico provinciale. Il concorso “L’Italia ripudia la guerra. Le Forze Armate Italiane strumento di pace nel mondo” è rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della città e della provincia di Palermo.
“Tricolore vivo” è finalizzato a sensibilizzare il mondo della scuola all’amore ed al rispetto del simbolo per eccellenza dell’unità nazionale. “L’anno scorso il tema di riferimento era quello di sviluppare il senso civico degli studenti approfondendo le loro conoscenze sulla Costituzione”, ricorda Sebastiano Maggio, curatore e referente del concorso che ogni anno si impegna con passione nella promozione dell’iniziativa.
Gli studenti devono presentare componimenti scritti e/o lavori grafico-pittorici e informatici che illustrino con originalità le riflessioni sul tema proposto. Gli allievi dovranno esprimere le proprie considerazioni sull’articolo 11 della Costituzione in merito al concetto “L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali… Le Forze Armate Italiane strumento di pace nel mondo”, mettendo in risalto il ruolo delle forze armate, che a rischio della loro vita portano pace e concordia nei vari scenari di guerra  in tutto il mondo. I lavori realizzati dai ragazzi vanno presentati alla commissione giudicatrice istituita presso l’Ufficio scolastico provinciale entro il 9 aprile.
La Commissione sceglierà i primi tre elaborati entro il 23 aprile 2010. La premiazione è prevista a maggio. Alle scuole degli studenti vincitori, verranno consegnati premi in denaro di 500 euro ciascuno, per l’acquisto di materiale multimediale e/o didattico, mentre agli allievi vincitori verranno consegnati altri premi da definire. A tutti i partecipanti saranno consegnate bandierine, coccarde e gadget.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati