Amia, Lo Cicero: pensavamo di aver realizzato un piano credibile

Il commissario liquidatore: prendo atto della decisione del tribunale

Palermo. "Non posso che prendere atto della decisione del tribunale. Ritenevamo di avere presentato un piano credibile e basato su una serie di elementi che davano le garanzie dovute al risanamento dell'azienda". Lo ha detto il commissario liquidatore dell'Amia, Gaetano Lo Cicero, commentando la decisione del tribunale fallimentare di Palermo che ha dichiarato lo stato di insolvenza dell'Amia, l'ex municipalizzata che gestisce la raccolta di rifiuti in città. Il commissario dovrà adesso abbandonare il suo ruolo, non appena gli sarà notificato il provvedimento del tribunale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati