"Bloccati con 24 mila euro": in cella due usurai nel Siracusano

Arrestati dalla guardia di finanza che ha assistito alla consegna dei soldi in un ufficio di un distributore di carburanti

Palazzolo Acreide. Militari della guardia di finanza di Noto hanno arrestato in flagranza di reato due usurai di 65 e 47 anni, C. M. e S. Z., di Palazzolo Acreide bloccati in un'area di servizio dopo avere incassato 24 mila euro, come saldo finale complessivo di 45 mila euro, per l'estinzione di un prestito iniziale di 15 mila euro fatto con un interesse su base annua di oltre il 120%. L'operazione è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa.
La consegna era avvenuta all'interno di un ufficio di stazione di carburanti ma è stata seguita da militari delle Fiamme gialle che dopo la consegna dei soldi hanno fatto irruzione e arrestato i due presunti usurai, che sono stati condotti in carcere di Siracusa.
Successive perquisizioni in immobili nella disponibilità dei due indagati ha portato al sequestro di oltre 25.000 euro in contanti e assegni bancari per oltre 120.000 euro e di documentazione contabile. Indagini sono in corso per individuare i canali di approvvigionamento del denaro da parte degli arrestati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati