Consorzio palermitano beni confiscati, Siviglia presidente

Palermo. Giuseppe Siviglia, sindaco di San Giuseppe Jato, è stato nominato alla guida del Consorzio "Sviluppo e Legalità", che gestisce i beni confiscati di otto comuni del Palermitano.
Lo ha eletto l'assemblea dei sindaci. Alla riunione erano presenti i sindaci dei Comuni di San  Giuseppe Jato, San Cipirello, Monreale, Roccamena, Corleone,  Piana degli Albanesi, Camporeale e Altofonte. Sono stati eletti vice presidenti del Consorzio il sindaco di  Roccamena, Salvatore Graffato, e di Monreale, Filippo Di Matteo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati