"Il 6? Tanti siciliani a Pistoia ma non so chi ha vinto"

Il titolare del ristorante accanto alla ricevitoria toscana fortunata: "Beato chi l'ha fatto, ma la schedina purtroppo non l'ho giocata io..."

Palermo. "Ma sta scherzando? Il “sei” lo hanno fatto qui accanto al mio ristorante? Me lo sta dicendo lei…". Alessandro Olmi, ha un locale a Pistoia in via del Lastrone 17 e non sa ancora che è il negozio più vicino alla ricevitoria Paci, stessa strada al civico 15, dove è stata giocata una delle due fortunate schedine da 70 milioni di euro.
È il classico toscanaccio Olmi, simpatico, ironico, con la "c" aspirata. “Beato chi l’ha fatto! Ma la schedina non l'ho giocata io, purtroppo”. Olmi vede arrivare i fotografi davanti alla tabaccheria baciata dalla sorte: “Ma allora è vero. È già la seconda volta in pochi anni qui a Pistoia”.  Che fortuna questi toscani. Prima Bagnone, provincia di Massa Carrara, con il "sei" record da 148 milioni lo scorso 22 agosto, ora Pistoia con settanta. “I titolari – dice il ristoratore –  non abitano qui in città, la ricevitoria è chiusa ma sicuramente adesso verranno ad aprire”. Chissà magari avrà vinto un siciliano? “Ce ne sono tantissimi – dice Olmi – è possibile…”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati