Una madre: "Niente lenzuola per culle e letti"

“No, non ci sono le lenzuola. Né per le culle né per i letti”. Comincia così lo sfogo di una mamma che ha il figlio ricoverato all’Ospedale dei Bambini di Palermo e che, oltre all’apprensione per le sorti del suo piccolo di pochi mesi, deve anche fare i conti con una struttura che non è in grado di offrirle neppure l’assistenza igienico-sanitaria  di base. Una mancanza gravissima questa che, appena stamattina, è stata denunciata dall’assessore regionale alla Sanità Massimo Russo, dopo una visita a sorpresa nel nosocomio palermitano per l’infanzia. “Io sono qui da meno tempo rispetto alle altre mamme – racconta la donna – ma tutte mi dicono che è una situazione che va avanti da diversi giorni, anche settimane. Ci arrangiamo con le nostre lenzuola – continua a dire – ma è una situazione invivibile. Vengo da fuori e, ormai, bisogna sperare che il bambino non sporchi troppo lenzuola e culla. Ho chiesto di averle cambiate ma mi hanno detto che non ce ne sono”. Un racconto amaro, quello della donna che, per tutelare l’identità del figlio, ha preferito mantenere l’anonimato sulla sua. Parole di incomprensione verso la struttura e chi la coordina: “Sono bambini piccoli – dicono altre due mamme – e per loro aumenta il rischio di venire a contatto con delle infezioni. Quando si tratta di bambini ci devono essere attenzione e sicurezza massime”. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati