Ecco Mari Jo, birra alla cannabis

Importata dalla Boemia da un'azienda veneta. Il titolare: "Siamo in regola con la legge, la bevanda non arreca danni alla salute".

Treviso. Si chiama 'Marj jo' ed è una birra alla cannabis: la importa dalla Boemia un'azienda trevigiana. "E' una birra di 4 gradi molto saporita che mette allegria", spiega Michele D'Andrea, il titolare dell'azienda di Montebelluna che la importa.
La nuova bevanda è stata presentata al salone "Tecnobar&Food" di Padova e secondo l'imprenditore è del tutto lecita. "Siamo in piena regola con le normative vigenti - spiega D'Andrea alla Tribuna di Treviso -. Tempo fa ci è stata sequestrata e poi subito dissequestrata perché non fa danni alla salute".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati