Paura frane a Monte Pellegrino

Le testimonianze di chi vive e lavora sul monte. Il Comune: ci sono costruzioni abusive

Palermo. Paura di crolli e frane a Monte Pellegrino. Il promontorio palermitano incute timore a chi ci vive e lavora: smottamenti, frane, alberi che non trovano più solidi punti di appoggio nel terreno e crollano al suolo.
Su questo sfondo ha fatto ieri tappa a Monte Pellegrino il camper del Giornale di Sicilia, in collegamento con Ditelo a Rgs, raccogliendo le testimonianze di chi vive e lavora nella zona, compreso padre Michele Zaccaro del Santuario di Santa Rosalia.
Un reportage di due pagine con tutti i particolari, le testimonianze, le fotografie e le risposte dell’amministrazione (che parla di costruzione abusive) trovano spazio sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati