Maltempo, disagi sull'Etna e nelle Eolie

Sul vulcano sono stati salvati due escursionisti, bloccati da ieri sera a causa di una tempesta di neve, mentre è difficoltoso arrivare nelle isole a causa del forte vento e del mare in tempesta

Il maltempo non dà tregua in Sicilia, creando disagi sopratutto nelle isole Eolie e sull'Etna. Squadre del Corpo nazionale soccorso Alpino hanno da poco raggiunto due escursionisti, un uomo ed una donna, rimati bloccati dalla tormenta sull'Etna, al rifugio Galvarina. L'intervento è reso difficoltoso dalla bufera con vento forte. Partecipano ai soccorsi, coordinati dal responsabile del Cnsas Etna Sud, Giovanni Mazzoleni, anche il Soccorso alpino della Guardia d finanza, la Polizia di Stato e il Corpo forestale della Regione siciliana. I due escursionisti, una coppia di 28 e 30 anni, sono stati portati in salvo dai soccorritori che li hanno trovati nel rifugio Galvarina a corto di cibo e acqua, ma in buone condizioni di salute. I due, che erano partiti ieri, avevano incontrato una bufera di neve e avevano trascorso la notte nel rifugio che si trova a circa duemila metri d'altezza. Sull'Etna la situazione meteo nel pomeriggio è migliorata, ma persistono fenomeni di variabilità che sconsigliano le escursioni. A causa del mare in tempesta e del forte vento di nord-est che spira da ieri sulla Sicilia, nelle Isole Eolie si registrano forti disagi. Da ieri,
gli aliscafi sono fermi in porto a Milazzo e viaggia solo la motonave 'Novelli' che, con difficoltà, assicura i collegamenti da Milazzo con Lipari e Vulcano. Completamente isolate da due giorni, invece, le isole minori: Salina, Panarea, Alicudi, Stromboli, Filicudi e Ginostra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati