Lavorava in nero, suicida un 56enne di Napoli

Napoli. Un uomo di 51 anni si è ucciso impiccandosi ad un albero del bosco di Capodimonte a Napoli. Secondo quanto si è appreso, soffriva di crisi depressive a causa delle difficoltà nelle quali si trovava per gravi problemi di lavoro. L'uomo viveva con la famiglia a Casalnuovo, in provincia di Napoli. Sposato, aveva una figlia di 17 anni ed un figlio di 12 anni. Avrebbe lasciato alcuni messaggi per manifestare il suo profondo stato di prostrazione e chiedere ai figli di essere vicini alla madre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati