Bullismo, quindicenne denunciato a Trapani

Il ragazzo è stato accusato di detenzioni di armi e oggetti atti ad offendere. Avrebbe portato un coltello a scuola, minacciando i compagni di classe ad accompagnarlo in giro con i loro scooter

Trapani. Un ragazzo di 15 anni, studente  all'istituto comprensivo "Collodi Sturzo" di Marausa (frazione  di Trapani) è stato denunciato dai carabinieri per atti di  bullismo, detenzione di armi e oggetti atti ad offendere. Il  minore avrebbe costretto, sotto la minaccia di un coltello, i compagni di classe ad accompagnarlo in giro per la frazione con  i loro scooter. Avrebbe, inoltre, preso di mira una ragazzina sua coetanea  perché voleva che si fidanzasse con lui. Circostanza che gli è  costata anche una denuncia per stalking. A chiedere l'intervento  dei militari dell'Arma sono stati i genitori dei ragazzi presi  di mira dal bullo. In più circostanze, i carabinieri, prima di  denunciarlo, si erano recati a scuola, per redarguirlo. Ma i tentativi sono stati vani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati