Acicatena, tenta suicidio: salvato dai fili per la biancheria

Acicatena. Per la seconda volta in 10 mesi un giovane di 22 anni che ad Acicatena, in provincia di Catania, aveva deciso di suicidarsi lanciandosi dal terzo piano, presumibilmente a causa di una depressione, è stato salvato dai fili per appendere il bucato nei piani sottostanti, che, ieri, ne hanno attutito la caduta. Il giovane, trasportato nell'Ospedale Cannizzaro, se l'é cavata con la frattura di alcune vertebre ed è stato giudicato guaribile in 40 giorni. Il ragazzo aveva tentato una prima volta il suicidio nell'aprile scorso lanciandosi dal balcone di casa e anche allora i fili erano stati provvidenziali e gli avevano salvato la vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati