Rapina con sparatoria nel Ragusano, un arresto

In manette è finito il pregiudicato Giovanni Avola. Sarebbe l’autore di una rapina a Vittoria che risale all’1 ottobre scorso

Ragusa. Un pregiudicato di 31 anni, Giovanni Avola, è stato arrestato dalla polizia, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip presso il tribunale di Ragusa Claudio Maggioni, con l'accusa di tentato omicidio. L'uomo avrebbe partecipato l'1 ottobre scorso a una rapina con sparatoria ai danni della cooperativa Arcobaleno di Vittoria insieme al fratello Davide, arrestato in flagranza, e ad altri complici non ancora identificati.
Durante il conflitto a fuoco con le forze dell'ordine Davide Avola rimase ferito, mentre gli altri banditi riuscirono a fuggire. Le indagini svolte dalla squadra mobile di Ragusa hanno confermato il coinvolgimento di Giovanni Avola, che nel corso di un colloquio con il carcere avrebbe perfino fornito stupefacenti al fratello detenuto. Sono ancora in corso le indagini per individuare gli altri componenti della banda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati