Italtel Carini, previsti 80 esuberi

Sono 80 gli esuberi previsti  dall'Italtel per lo stabilimento di Carini (Palermo), sui 400
totali. Si tratta del 35% del personale, costituito da 230  lavoratori. La notizia è emersa nel corso del vertice che si  sta svolgendo a Roma, al ministero delle Attività produttive,  al quale stanno partecipando anche la dirigenza Italtel e le  rappresentanze sindacali dei lavoratori. In contemporanea circa  150 impiegati dell'taltel di Carini, quelli che non sono andati  a Roma a protestare, hanno costituito un sit-in davanti la sede  regionale di Telecom in via Ugo La Malfa a Palermo. "Siamo qui  - spiega Francesco Seminara, dipendente Italtel - perché gli  esuberi annunciati oggi sono diretta conseguenza del drastico  calo delle commesse di Telecom, per un totale di 40 milioni di
euro". "I Governi regionale e nazionale devono intervenire  energicamente per evitare questi esuberi", ha detto Giuseppe  Lupo, segretario regionale del Pd, intervenuto al sit-in. "Incalzeremo - ha aggiunto - il presidente della Regione   Lombardo, affinché si impegni a fare in modo che non sia lo  stabilimento di Carini a subire, più delle altre strutture in  Italia dell'Italtel, il sacrificio maggiore in termini di posti  di lavoro. Non capisco perché lo stabilimento di Milano  dovrebbe subire la riduzione del 10% del personale e quello di  Carini il 35%".  "Abbiamo chiesto ad Italtel di spostare in Sicilia il tavolo  della vertenza sullo stabilimento di Carini. Contiamo di poter  creare le condizioni per ridurre al minimo gli esuberi" dice  Pino Apprendi, vicepresidente della commissione Attività  produttive dell'Ars, che a Roma ha partecipato all'incontro  sulla vertenza Italtel. 
L'incontro sullo stabilimento di Carini si terrà l' 11  febbraio nella sede della commissione Attività produttive, a  Palazzo dei Normanni a Palermo, alla presenza dei rappresentanti
dell'Italtel e dell'assessore regionale all'Industria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati