Di Pietro, foto con Contrada? Non sapevo neanche esistessero


Roma. "Non sapevo neanche che esistessero le foto. Ero in una mensa dei Carabinieri non in un ristorante o in un night. Ma vi rendete conto dove siamo arrivati? Solo perché ho fatto l'inchiesta 'Mani pulite'...". Il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro, commenta così la pubblicazione di alcune foto che lo ritraggono nel 1992 insieme all'ex funzionario del Sisde Bruno Contrada, pochi giorni prima che quest'ultimo venisse arrestato.
"Avranno fatto delle foto ma erano dei carabinieri a farle - continua - Anche qui fuori (da Montecitorio, ndr) mi fanno delle foto".
"Sono orgoglioso che il 16 dicembre del 1992 o del 1993, non ricordo, a ridosso di Natale sono stato invitato dai carabinieri alla presenza di ufficiali e sottoufficiali e anche di alti esponenti delle istituzioni, quali anche il questione Contrada, ad una cena natalizia - spiega - Io a differenza di chi va a cena con le veline di turno sono andato a cena con i carabinieri che lavoravano con me a 'Mani pulite'. Se poi qualcuno, nella fattispecie Contrada, ha commesso reati per i quali successivamente è stato arrestato, è lui che ha sporcato quella cena, non certo io".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati