Sgozzato a 15 anni per una sigaretta a Torino, caccia all'assassino

Torino. Lacrime, preghiere e mazzi di fiori, a Torino, per il giovane romeno ucciso in strada nel quartiere di Borgo Vittoria. Il giorno dopo la tragedia in cui il quindicenne ha perso la vita, sgozzato per una sigaretta negata, è quello del dolore per parenti e amici. E, intanto, è caccia all'assassino: gli investigatori della squadra mobile, che sperano di trovare tracce biologiche dell'aggressore sui vestiti della vittima, hanno continuato per tutta la giornata a confrontare le testimonianze raccolte.
Si cerca un giovane, forse anche lui romeno, di qualche anno più grande della vittima. Alcuni passanti lo hanno visto circondare la vittima, nei giardini pubblici di via Vibò, e poi sparire nel nulla.
Per George M., questo il nome del giovane morto, non c'è stato nulla da fare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati