Canicattì, anziano accoltella la moglie e poi si costituisce

Il fatto in provincia di Agrigento. Un pensionato di 72 anni, al termine di una lite ha colpito più volte la consorte togliendole la vita

Agrigento. Una romena  di 53 anni, Costanta Paduraru, è morta a Canicattì dopo che il marito, un pensionato di 72 anni, l'ha accoltellata durante la notte. L'omicidio è avvenuto nella zona di San Domenico. L'omicida, che è un pensionato di nome Calogero Onolfo, avrebbe chiesto di parlare con la moglie per un chiarimento: di fronte al rifiuto della donna, avrebbe estratto un coltello da cucina colpendola ripetutamente in preda ad un raptus.
L'uomo poi è fuggito e dopo qualche ora si è costituito ai carabinieri. Nell'abitazione, nel centro di Canicattì, è stata subito mandata una ambulanza, ma durante il trasporto in ospedale la donna è deceduta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati