Blitz antiprostituzione, arrestata una donna a Palermo

Operazione dei carabinieri: in manette Monica Perez di 39 anni. Alle lucciole avrebbe chiesto mille euro al mese. L'indagine è partita dalle denunce di una ragazza ucraina, terrorizzata dalle continue minacce

Palermo. Con l'accusa di estorsione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione i carabinieri hanno arrestato a Palermo Monica Camilla Perez, 39 anni. L'indagine è scattata dopo le denunce di una prostituta ucraina, terrorizzata dalle continue minacce.
Secondo i carabinieri, Monica Perez avrebbe gestito un giro di prostituzione da piazza Sant'Oliva a Brancaccio, dal centro storico a via Lincoln. La donna avrebbe costretto le prostitute a consegnarle mille euro al mese con la minacce di gravi ritorsioni se non lo avessero fatto, assegnado loro i posti dove adescare i clienti. I carabinieri per un mese hanno monitorato i movimenti della donna, cogliendola in flagranza mentre intascava banconote fotocopiate da una prostituta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati