Il Parma prova a fermare l'uragano Inter

I nerazzurri ritrovano Eto'o ma devono rinunciare agli squalificati Lucio e Sneijder. Il Catania a caccia di punti salvezza contro l'Udinese

Palermo. L’Inter, di questi tempi, non è proprio l’avversario ideale, ma domenica pomeriggio il Parma proverà a rialzarsi, approfittando delle assenze di Sneijder e Lucio squalificati, dopo quattro sconfitte e un pari nelle ultime cinque gare. Al Tardini, dove Mourinho ritrova Eto'o rientrato dopo l'eliminazione in Coppa d'Africa, si gioca il match clou della ventiduesima giornata. Tifa gialloblù il Milan, impegnato in casa contro il Livorno e deciso a non mollare la rincorsa ai nerazzurri, dopo la sconfitta nel derby.
Il debutto di Zaccheroni sulla panchina della Juventus non è dei più semplici. All’Olimpico di Torino, nel posticipo, è di scena una Lazio a caccia di punti importanti per allontanare la zona bassa della classifica. La Roma, invece, non dovrebbe aver problemi a sbarazzarsi del Siena per consolidare la terza piazza. I giallorossi sono tallonati dal Napoli che al San Paolo, domani sera, avrà di fronte un osso duro, quel Genoa di Gasperini partito bene e poi smarritosi, ma che ha dato segni di ripresa nell’ultima giornata battendo l’Atalanta a Marassi. Proprio al Ferraris, giocheranno i nerazzurri di Mutti contro la Samp che rinuncia per la seconda giornata di seguito a Cassano, ancora una volta non convocato da Delneri. “Anche se non fosse stato infortunato sarebbe rimasto fuori”, ha detto il tecnico sancendo la rottura col talento barese.
Il Cagliari rivelazione affronta al Sant’Elia una Fiorentina turbata dalla doppia positività di Mutu. Chissà come reagiranno Gilardino e compagni.
Scontro importantissimo per la salvezza al Cibali tra gli etnei rivitalizzati da Mihajlovic e l’Udinese che non riesce a risollevarsi, a parte la parentesi in Coppa Italia col Milan, nemmeno dopo l’arrivo di De Biasi. Colomba, imitando il collega serbo del Catania, ha invece riportato entusiasmo e punti a Bologna. C’è da vedere se dopo il colpaccio a Firenze, i rossoblù riusciranno a confermarsi sul difficile campo del Chievo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati