Folgorato mentre ruba rame, un morto a Giarre

Nel tentativo di furto un altro uomo è rimasto ferito, adesso è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Cannizzaro di Catania

Giarre. Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito stamattina a Giarre, in provincia di Catania, durante un tentativo di furto di cavi di rame, avvenuto in una cabina di distruzione elettrica utilizzata da privati , in via Manzoni. La vittima, morta folgorata, è Fabio Grasso, di 30 anni; il ferito, Davide Narcisi, di 28 anni, che è ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale Cannizzaro di Catania.
L'episodio è accaduto intorno alle 10. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Giarre che hanno avviato le indagini. I militari dell'Arma stanno cercando di identificare un terzo complice dei due ladri, lo stesso che ha accompagnato il ferito all'ospedale di Giarre, da dove è stato successivamente condotto da personale dell'elisoccorso al nosocomio di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati