Federer spazza via Tsonga e va in finale

Lo svizzero liquida il francese in tre set e ora va all'assalto del quarto Open d'Australia ma dovrà battere il temibile Murray

Melbourne. Roger Federer distrugge Jo-Wilfried Tsonga in un’ora e 28 minuti e si qualifica per la finale degli Open d'Australia. In semifinale lo svizzero, numero uno del mondo ha battuto il francese 6-2, 6-3, 6-2. In finale Federer affronterà lo scozzese Andy Murray. L'elvetico, che ha già conquistato Melbourne nel 2004, 2006 e 2007, proverà domenica a conquistare il quarto successo agli Australian Open.
Roger punta al sedicesimo titolo Slam della carriera: l'ultimo giocatore capace di realizzare il poker "Aussie" e' stato Andre Agassi (1995, 2000, 2001 e 2003). Per riuscirci, però, il ventottenne di Basilea dovrà affrontare e battere Andy Murray: il britannico, numero 5 del tabellone, è in gran forma e serve un Federer formato super.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati