Confindustria, il presidente di Catania in “Retimpresa”

Catania. Il presidente di Confindustria Catania Domenico Bonaccorsi di Reburdone è entrato a far parte di “RetImpresa”, l'Agenzia confederale di Confindustria per l'aggregazione tra imprese. Bonaccorsi, eletto ieri nel Consiglio direttivo dell'Agenzia, rappresenterà le associazioni del Mezzogiorno insieme al presidente di Confindustria Cosenza Renato Pastore. Retimpresa, presieduta dal vicepresidente di Confindustria per le politiche territoriali e i distretti industriali, Aldo Bonomi, è stata costituita nell'ottobre del 2009 da 21 soci fondatori, tra i quali Confindustria etnea, per coordinare il sistema sui nuovi modelli di aggregazione previsti dal "contratto di rete",  inserito nella cosiddetta Legge Sviluppo.
RetImpresa rappresenta oggi 48 soci  (31 associazioni territoriali, otto Confindustrie regionali, un'associazione di categoria e otto federazioni di settore) e opera in base a diversi obiettivi indicati nello statuto: assistere i soci sugli interessi da rappresentare presso le sedi istituzionali anche in vista di ulteriori sviluppi sul piano legislativo, organizzare convegni per sensibilizzare gli imprenditori e fornire una formazione specifica ai funzionari del sistema.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati