Malore in videoconferenza per il boss Rosario Gambino

Palermo. Il boss Rosario Gambino ha avuto oggi un malore in "diretta", durante la videoconferenza del processo che lo vede imputato per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, in uno stralcio del processo Pizza Connection in corso davanti alla terza sezione del tribunale di Palermo.
Gambino, che da tempo sostiene di essere malato e che dopo la sua espulsione dagli Usa ha già chiesto invano la scarcerazione per motivi di salute, ha preso la parola e ha detto di "avere il cuore che mi sale fino in gola. Più volte - ha aggiunto rivolgendosi al presidente Gaetano La Barbera - sono caduto per terra e mi sono fatto male. Chi è il responsabile di tutto questo?".
Dopo questa dichiarazione, l'imputato si è steso per terra nella saletta della videoconferenza del carcere romano di Rebibbia ed è stato poi accompagnato in infermeria. L'udienza é stata aggiornata all'11 febbraio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati