Dessì e Renga inaugurano la stagione del Teatro Massimo

Giovedì il via con “La canzone nel tempo”. Sul palco l'Orchestra del teatro palermitano con le due voci della lirica e del pop

Palermo. La stagione concertistica 2010 del Teatro Massimo si inaugura giovedì 28 gennaio alle ore 20.30 con “La canzone nel tempo”, concerto che vedrà l'Orchestra del teatro palermitano diretta da Marco Boemi al fianco di due straordinarie voci della lirica e del pop: il soprano Daniela Dessì e il cantautore Francesco Renga.
Si tratta di un appuntamento insolito che ha la sua origine nel duetto che i protagonisti hanno realizzato lo scorso anno al Festival di Sanremo in occasione della partecipazione alla gara del cantautore bresciano con la canzone “Uomo senza età” dedicata al mondo della lirica. La commistione fra la musica cosiddetta classica e quella leggera ha origini antiche, seppur è un fenomeno “codificato” nel Novecento soprattutto con l'avvento del disco.
Il programma alterna alcune celebri romanze da salotto di Francesco Paolo Tosti come “Non t'amo più” o “Malia” e più rari fogli d'album di Puccini (arrangiati da Cristiano Serino) affidati alla voce di Daniela Dessì a grandi successi “popular” dagli anni Sessanta a oggi, da Battisti e Mogol per arrivare a Francesco Renga, pezzi diventati con il tempo forse più “classici” che “leggeri”, pagine non trascurabili di storia della canzone italiana incluse nel suo ultimo album, Orchestraevoce, che ha ottenuto in poche settimane il disco di platino. Un inedito percorso in un repertorio meno convenzionale al quale da alcuni anni il Teatro Massimo dedica con successo alcuni appuntamenti della propria programmazione concertistica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati