Peschereccio di Mazara sequestrato dalla Marina maltese

Il "Mamma Mia" era impegnato in una battuta di pesca a 16 miglia a sud ovest dalla Valletta

Palermo. Un peschereccio di Mazara del Vallo, il "Mamma Mia", è stato sequestrato da una motovedetta maltese mentre era impegnato in una battuta di pesca a 16 miglia a sud ovest di Malta, in una zona dichiarata di "competenza esclusiva" dalle autorità della Valletta.
Il motopesca, iscritto al compartimento marittimo di Mazara del Vallo, è stato intercettato da un'unità della Marina Militare, dopo essere stato avvistato da un aereo in ricognizione nel Canale di Sicilia. L'imbarcazione in questo momento viene scortata verso il porto della Valletta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati