Coppa Italia, Mihajlovic: "A Roma per la vittoria"

Catania. Il Catania non lascia nulla. La Coppa Italia non sarà un obiettivo prioritario della stagione dei rossazzurri, impegnati in campionato nella corsa per la salvezza, ma l'accesso alle semifinali stuzzica non poco Sinisa Mihajlovic e i suoi uomini, attesi domani sera all'Olimpico per il quarto di finale in gara secca contro la Roma.
"Puntiamo - spiega l'allenatore serbo - a superare il turno. Dobbiamo conservare la mentalità vincente e mirare sempre al massimo. La Coppa Italia non può essere una distrazione, giocare partite così deve essere sempre un piacere. La prospettiva europea in caso di qualificazione? Chissà, andiamo per gradi e vediamo cosa succede". Pur senza snobbare l'appuntamento romano, Mihajlovic, che deve pensare anche al delicato impegno di domenica prossima in casa contro l'Udinese, ricorrerà al turnover: "La Coppa Italia - ricorda l'allenatore degli etnei - offre occasioni preziose per vedere all'opera i giocatori che abitualmente trovano meno spazio. Il caso di Ricchiuti è emblematico: ha colto l'opportunità avuta negli ottavi col Genoa e ora è titolare in campionato". Restano a riposo Silvestre, Carboni, Llama, Martinez e Mascara, che oggi ha festeggiato la nascita del terzogenito Niccolò.
Ancora indisponibile il nuovo acquisto Maxi Lopez, al lavoro per trovare la forma migliore e in attesa del transfer. Tra i venti convocati, riecco Gennaro Delvecchio, assente dal 27 ottobre scorso a causa di una fascite plantare che ha richiesto l'intervento chirurgico, e prima chiamata in prima squadra per il centrocampista della Primavera Marco Cuomo, che indosserà la maglia numero 31. Contro la Roma troveranno spazio Campagnolo in porta, almeno due tra Potenza, Terlizzi, Bellusci e Augustyn in difesa, Moretti e Ledesma a centrocampo, Morimoto in avanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati