"Non cediamo tutti i pezzi pregiati"

Rimango un po’ perplesso da quanto dichiarato dal nostro amato presidente Zamparini riguardo alle probabili cessioni future di Cavani e Kjaer. Mi spiego, Zamparini dice che ha paura che qualcuno glie li porterà via e poi dichiara che con Delio Rossi vuole fare una squadra forte nell’immediato futuro in grado di competere con le grandi.
Ma se cediamo sempre i giocatori che emergono a Palermo investendo in altri giovani che per maturare impiegano un paio d’anni per poi rivenderli, come facciamo a creare una squadra realmente competitiva?
Mi piacerebbe che questa domanda la giraste al nostro presidente, che amo e ringrazio sempre per quello che ha fatto e per quello che fa.
Giuseppe Caccamo, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati