Zamparini: "Nessun caso Miccoli"

Il presidente del Palermo: "Non ha alcun problema, era solo arrabbiato per la sostituzione"

Caso Miccoli? Macchè. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini smorza i toni e nega l'eventualità che l'attaccante possa voler lasciare Palermo. "Sta benissimo a Palermo e non ha alcun problema - ha sottolineato Zamparini -. Miccoli non ha fatto bene e verrà redarguito dalla società per il suo atteggiamento dopo la sostituzione. Era solo incavolato per il cambio ma a Palermo non c'é nessun caso. Miccoli è il nostro capitano e sono fiero di averlo come la nostra bandiera perché è un grande giocatore e uno splendido ragazzo".
Come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, Zamparini ha anche attaccato il collega partenopeo Aurelio De Laurentiis e l'arbitro Orsato sulle polemiche emerse dopo il rigore fischiato a favore del Palermo, da molti considerato dubbio.
"Quello era un rigore netto e c'era anche il cartellino rosso - ha detto Zamparini -. De Laurentiis ha sbagliato a dire certe cose. Sono pronto a dare 100mila euro a chi mi dimostra che quello non è un rigore nettissimo. E ancora: "Sono allibito dall'atteggiamento di De Laurentiis, mio carissimo amico, che facendo film non conosce il calcio". Su Orsato, invece, ha detto: "La partita é stata correttissima. Orsato ha danneggiato evidentemente il Palermo perché non ha avuto il coraggio di assegnare il secondo rigore che era evidente.
 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati