In coda per pagare le tasse, muore un pensionato a Palermo

Ferdinando Pezzino, ex arbitro di 76 anni, stroncato da un infarto mentre faceva la fila alla Serit

Palermo. Un palermitano di 76 anni è morto ieri mentre faceva la fila alla sede della Serit del capoluogo, l'ufficio che si occupa della riscossione delle tasse. Si tratta di Ferdinando Pezzino, ex arbitro di calcio e guardalinee. L'uomo si era recato in via Enrico Albanese all'alba, così da evitare le lunghe code, per chiedere informazioni per una pratica. Ma ancor prima che aprissero le porte della struttura è stato colpito da un infarto fulminante che lo ha ucciso. Alcuni cittadini hanno chiamato il 118, ma all'arrivo dei soccorsi non c'era più nulla da fare.
Sul posto sono giunti anche i carabinieri, mentre il corpo dell'uomo, così come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, è stato coperto con un lenzuolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati